…GEEK GIRLS of the woooorld!!!

ITA
Qualche mese fa navigando tra un blog e l’altro, il mio spirito geek è stato colpito da un coloratissimo sito dal titolo
THE INTERNATIONAL GEEK GIRL PEN PAL CLUB……ho iniziato a leggere di cosa si trattasse ed improvvisamente mi sono sentita come quando avevo 15-16 quando scrivevo (rigorosamente a mano 🙂 lettere alla mia migliore amica (purtoppo eravamo lontane) e le imbustavo insieme ad adesivi, foto, disegni, caramelle e “cimeli” vari di pop star di moda negli anni ’90 di cui per decenza non farò i nomi!!!!! :)…allora senza esitare, ho aderito a questo fantastico progetto!!

THE INTERNATIONAL GEEK GIRL PEN PAL CLUB è stato fondato nel 2013 per recuperare un po’ l’arte di scrivere lettere e di scambiarsi “geekeries”, roba da nerds per capirci, in tutto il mondo. Sono quattro ragazze che in pochissimi mesi hanno avuto migliaia di iscrizioni, un grandissimo successo in rete…le abbiamo intervistate e sono state così gentili da rispondere alla velocità della luce a tutte le nostre domande….
international geek girl penpal clubSiete 4 ragazze…. La vostra asl? Una breve carta d’identità di ciascuna (nome/provenienza/personalità/ruolo nel club) 🙂
Leslie aka Stewie co-fondatrice del IGGPPC viene dagli USA. Una maga del web e amante del mondo kawaii. Le piacciono Pop Vinyl, Firefly, Captain America e Sailor Moon.
Emily aka Farquharson co-fondatrice del IGGPPC viene dal Regno Unito. Un po’ indolente ma abbastanza sarcastica, adora Jhonen Vasquez, Twin Peaks, Disney Villains and Hunter S Thompson.
Jen aka Sparkles è canadese ed è una dei membri organizzativi del IGGPPC. E’ una persona molto positiva e geek amante di X-Men, My Little Pony, e…. i gattini! 🙂
Emma aka Cupcakes è australiana e fa parte anche lei dell’organizzazione dell’IGGPPC. E’ terribilmente divertente e acuta e ama i Dinosauri, Ritorno al Futuro, gli Unicorni and le Tartarughe ninja.

iggles
Chi di voi ha avuto e com’è nata l’idea di questo progetto?
Questo progetto è nato da una collaborazione tra Emily e Leslie. E’ cominciato tutto da una discussione su twitter su delle Curly Wurlys (delle barretta di zucchero diffuse in Inghilterra) che Emily avrebbe inviato a Leslie. Da qui le due IGGLES hanno inziato a maturare l’idea che avere un’amica di penna avrebbe dato un senso alla pila delle loro rispettive “cancellerie” kawaii. In poche ore il progetto avrebbe preso vita!!!

Come funziona esattamente?
Innanzitutto bisogna avere più di 13 anni, avere interessi “geek” ed essere pronti per un’esperienza divertente e positiva!!Ogni 15 del mese, apriamo le registrazioni. C’è un massimo si 1000 iscrizioni al mese. Una volta raggiunto il numero (l’abbiamo già raggiunto 3 volte fin’ora),le registrazioni si chiudono e noi iniziamo a fare gli “abbinamenti” tra amiche di penna. Terminati gli abbinamenti, inviamo una mail a tutte le partecipanti comunicando a ciascuna di loro chi è la sua nuova amica di penna! 🙂
how_it_works
Siete amiche anche nella vita reale o solo a distanza?
Tutte a distanza! Tutte e 4 viviamo in diversi paesi del mondo. Poichè tutte e 4 abbiamo i nostri progetti personali – il blog di Jen
www.sparklegirljen.blogspot.com, quello di Leslie DarlingStewie.com, il blog di Emma LickMyCupcakes.com, ed il negozio di Emily su Etsy https://www.etsy.com/shop/frogmellaink, siamo venute l’una a conoscenza dell’altra attraverso internet e abbiamo iniziato a comunicare via twitter.

Come organizzate le vostre attività di abbinare le ragazze, aggiornare i blog e i social network, rispondere alle migliaia di mail e domande che ricevete ogni giorno?
Per fortuna tutte e 4 lavoriamo molto bene insieme e siamo individualmente molto motivate. In piu’ ognuna di noi è fornita di caffè e caramelle a sufficienza per affrontare la giornata! Tutte le ragazze sono suddivise per fasce d’età, così ad ognuna di noi è affidata una fascia (stanza) e ci occupiamo di abbinare le ragazze di quella fascia e di gestire il rispettivo forum. Per i blog, le mail, facebook, tumblr, etc, tutte noi ci lavoriamo appena possiamo. Abbiamo un calendario sul blog che teniamo sempre aggiornato, rispondere alla mail è la nostra priorità.

ENG_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Few months ago…surfing the net my geek soul was impressed by a very interesting website…THE INTERNATIONAL GEEK GIRL PEN PAL CLUB…I totally get involved with it and suddenly I felt like when I was 15-16 years old when I used to write to my best friend and send her stickers, pictures, sketches, candies….so I decided to know more about it and join to this fantastic project…

THE INTERNATIONAL GEEK GIRL PEN PAL CLUB was created in 2013 to recover the lost art of letter writing and share geekery all around the world. They’re 4 girls that in few months got thousands of submissions and fans…a great success…we interviewed them and they were so kind to dedicate us some of their time to answer all our questions… 🙂

international geek girl penpal club

You are 4 girls…. Your asl? A brief identity card of each one of you (name/location/personality/role in club) 🙂
Leslie aka Stewie is from the USA and co-founder of IGGPPC. She is a web pixie and kawaii lover and enjoys Pop Vinyl, Firefly, Captain America and Sailor Moon
Emily aka Farquharson is from the UK and co-founder of IGGPPC. She’s pretty laid back, but quite sarcastic and loves Jhonen Vasquez, Twin Peaks, Disney Villains and Hunter S Thompson.
Jen aka Sparkles is from Canada and she’s one of the staffers at IGGPPC. She’s a very enthusiastic and positive geek girl who loves X-Men, My Little Pony, and kitties!
Emma aka Cupcakes is from Australia and is also one of the staffers at IGGPPC. She’s wicked funny and quick witted and loves Dinosaurs, Back To The Future, Unicorns and Teenage Mutant Ninja Turtles.

iggles

Which of you had a so great idea and how decided to start this project?
This project was co-founded by Emily and Leslie. It all started from a discussion through twitter about Emily sending Leslie some Curly Wurlys, which is a candy bar in the U.K. The discussion then led them to talking about the idea of having a pen pal again so their ever-growing piles of Kawaii stationery would have a purpose. Within a few hours they had come up with this project.

How does exactly works?
First, you have to be 13+, have geeky interests and be ready for a positive and fun experience! On the 15th of every month, we open up the pen pal registration. There’s a maximum capacity of 1,000 sign-ups. Once we hit capacity, which we’ve done 3 times now, or the 2 week registration window closes we start pairing up pen pals! Once we’ve paired everyone up, we send out an email informing all the registrants who their pen pal is.
how_it_works

Are you friends in real life or just at distance?
All at a distance! All 4 of us live in a different country around the world. Because all 4 of us have our own side projects – Jen’s blog, www.sparklegirljen.blogspot.com, Leslie’s blog, DarlingStewie.com, Emma’s blog, LickMyCupcakes.com, and Emily’s Etsy shop, https://www.etsy.com/shop/frogmellaink, -we were aware of one another through the interwebs and had been chatting online through twitter.
How do you organize your activity of matching girls, blogging, keeping updated social networks, answering the thousand mails and questions you receive everyday?
Luckily, we all work really well together and are motivated individuals. Plus, all of us run on caffeine and candy to keep us going throughout the day! Seriously though, all the pen pals are divided into age groups. So we each lead a House on the website forums and we are responsible for pairing up those pen pals after registration as well. As for the blog, emails, facebook, tumblr, etc, all of us work on them when we can. We have a blog calendar to keep us organized and email is always a priority for us to answer.
Your definition of a geek girl
A geek girl to us is someone who is passionate about a subject or interest so it could be comics, films, anime, science, baking, knitting, tea drinking, whatever, if you love it and want to express that love then you are a geek.
Every round is full in a few hours, did u expected a so great success?
No! When the project started only two months ago, we had no idea it would blossom into such a magnificent beast, but we are glad every day that it did! 
Are you planning an event/meeting in italy too? 🙂
We leave event planning primarily up to our members, if there is demand for an italian meet up I am sure out italian members will let us know! Members tend to plan them around comic conventions or other big ‘geek’ events 🙂
Which country of the world has more iggpp(s) right now?
The geekest country…Right now, USA has the most members are on the site but we have geeks from all over the world on the site and registered for a pen pal… Norway, UK, Belgium, Italy, Brazil, Germany, Japan, Australia, Belarus, Colombia, Ecuador, Indonesia, Switzerland, Vietnam, and Singapore!
The funniest/craziest thing has happened to you during this experience…
The craziest thing is the project itself, each week more projects are started, more friendships forms, it’s sometimes quite overwhelming! Also people, like yourselves, wanting to interview us! Its pretty insane! 😀 😀 😀
projects and wishes for the future…:)
We just hope to keep going, pairing more girls, taking part in good discussions on our forums and having fun! Also one day we hope that we can be in the same place at the same time! Being spread across four countries it would be amazing for all four of us to meet one day!

And we wish you to continue to make this project bigger and bigger…for the moment I can assure that it works!!! Last month I was paired with my great penpal from Canada…JULIE!!! Hi JULIEEEEE!!! She sent me a letter and I sent one to her and we’re crossing the fingers and are anxious to recive them soon…in the meanwhile we are keepin’ in touch on fb or by mail…and that’s a clue of what I
sent her!!! ^_^

Annunci

…Aspettando Federico…Un babyshower coi fiocchi

Care amiche, il mio primo baby shower..che emozione!
pallone8

Lo ricorderò meno tragico del primo bagnetto fatto a mia figlia. Lì mi salvò mia madre.

Per decenza non farò cenno alla profonda conoscenza da noi dimostrata nel gioco con l’apparato riproduttivo femminile (mi aspetto la vostra gratitudine) ma lasciatemi ricordare la faccia di Gennaro quando, appena rientrato in casa, se l’è ritrovato bello grande e stampato su A3, proprio davanti. Impassibile e discreto è risalito nella sua camera.

IMG_6970

Lì ho capito che Francesca era una donna fortunata e poteva contare su quell’equilibrio che tutte cerchiamo nel nostro compagno.
IMG_6965

Gennaro era ormai lontano quando, con il jingle delle comiche di Benny Hills, c’è stata la gara per il cambio del pannollino. Alla premura che aveva avuto la nonna (del bambolotto ovviamente) nel munirlo di un triplostrato di body, cannottiera e camicino della fortuna, ci abbiamo pensato noi a ristabilire un sano e più realistico contatto con la realtà di quel momento: qualcuna riproduceva il verso di un neonato urlante, altre facevano notare che la tecnologia dei pannolini a strappo potrebbe essere ormai obsoleta.
Giusto, ma intanto il bambolotto scivolava, lentamente, giù dal divano…che ansia! Comunque ragazze, scherzi a parte, siamo state perfette a simulare la pericolosità di un trauma cranico (unica eccezione la dolce Marina).
Complimenti a tutte!
IMG_6999IMG_6992IMG_6997IMG_6994   IMG_7001  IMG_6989 IMG_6986 IMG_6984 IMG_6983 IMG_6982 IMG_6981 IMG_6980 IMG_6979IMG_7003

Un po’ di confusione l’abbiamo avuta, io in particolare, sulle proporzioni che dovrebbe assumere una pancia al nono mese. Tagliando “ad occhio” il nastro forse ho pensato a Betty Boop…ma non è grave se promettete di non rilevare che ne ho avute due di gravidanze.
IMG_6950
In ogni caso il bilancio per il futuro del piccolo Federico è positivo: mangerà da dio, ha una casa grande e confortevole, ha un padre equilibrato, vedrà un sacco di filmini con i giochi del matrimonio ma soprattutto, questa mi sembra la cosa più importante, avrà una madre che ha tanta voglia di vivere…
IMG_7006

e zie che gli daranno quell’allegria indispensabile ad affrontare i compromessi di questo mondo.
IMG_7027 IMG_7028
IMG_7024IMG_7023
IMG_7025IMG_7021
IMG_7022
Federico, ti aspettiamo!
IMG_7013
IMG_6960IMG_7014
Con affetto
Cristina

La vie en rose….cupcakes amore e fantasia!!!

Sembra il paese delle meraviglie, a tratti una pasticceria il negozio di Miriella nel centro storico di Salerno. A due passi dal Duomo e dalle caratteristiche traverse di via Mercanti si trova la Vie en Rose. Appena entri vieni travolto da quanto di piu’ kawaii si possa immaginare, tutto rosa e tutto insieme: gingerbread men, cupcake e ciambelle in feltro, candele a forma di torte e di biscotti, bambole e pupazzetti in resina, fiori, palline, decorazioni, collane, gioielli, vestiti vintage, piattini, sottobicchieri, portachiavi, tazzine….vorresti portarti tutto a casa….ma non sai nemmeno dove iniziare a scegliere!!!
E allora lo chiediamo a lei…a Mriella Imperiale…la creatrice di questo fantastico mondo e di molti degli oggetti esposti….

La vie en rose

La vie en rose

La vie en rose…..spiegaci un po’….perchè questo nome…perchè lo hai scelto e cosa significa?
Ho deciso di chiamarlo cosi’ perche’ ho comprato,in un negozio di antiquariato,un quadro con delle rose raffigurate…da lì ho deciso il nome ed i colori da usare per l’arredamento…e poi vivere in un mondo “roseo” e’ cio’ ke vorremmo tutti!!!!

Tu vieni dal mondo del restauro, inoltre sai dipingere, cucire “creativamente”, modellare….quando hai pensato che questi “hobbies” potessero diventare un business? L’hai pianificato o è successo tutto per caso?
Ho da subito deciso di “inserire” delle mie creazioni anche perche’, 4 anni fa, non era scoppiata la “rosamania”….ho iniziato a realizzare spille, cerchietti, borse, sciarpe, decorazioni varie per la casa…tutte con il tema rose
IMG_0303

Il tuo bellissimo negozio è pieno di gingerbread men, cupcakes, muffin (in alcuni angoli sembra di essere in pasticceria v.foto :)…per realizzare le tue creazioni, da cosa prendi ispirazione? Come si sviluppa il tuo processo creativo?
Per gli articoli “mangiosi” in feltro traggo ispirazione dai dolci veri…da cio’ che vorrei mangiare…ecco perche’ li creo…appago gli occhi e nn devo cambiare il guardaroba.

I materiali che usi e il tuo materiale peferito.
Come materiali nn ho limiti…adoro il feltro,il pannolenci,la lana,la pelle ed il camoscio,il tulle ed il pizzo
IMG_0312

Come riesci a conciliare l’attività di creativa con quella di “venditrice” dei tuoi prodotti…come fai a creare, vendere, assistere i clienti, trattare con i fornitori, preparare le vetrine, occuparti del confezionamento (che nel tuo negozio è un’arte)  in una giornata di 12 ore?
Alle volte lavoro x piu’ di 12 ore…senza kiudere e senza sedermi nemmeno un attimo…cmq ho perennemente la pistola a caldo in funzione! Ho imparato a cucire a lavorare ai ferri e all’uncinetto in piedi.

Descrivici la tua giornata tipo
Apro verso le 9…9,30…caffe’ al bar…pulizie (e’ necessario ma non sempre ce la faccio), attacco la pistola a caldo (torna sempre utile…anche x le confezioni regalo) e, a seconda dei lavori gia’ iniziati o di quello che desidero realizzare, mi metto all’opera
IMG_0317La playlist ideale mentre crei…
Puo’ variare dal rock al samba, dalla classica al jazz, dal bossanova al lounge…raramente ascolto la radio..perche’ il “parlato”mi infastidisce.

Raccontaci un tuo sogno nel cassetto….
L’ho realizzato…anke se a volte si trasforma in un incubo…per me il mio negozio e’ come una figlia…non sempre mi dà soddisfazioni e mi fa spesso preoccupare!!!
IMG_0321Hai mai seguito/dato corsi o lezioni?

Ho fatto dei corsi per vetrinista e scenografia…ed anche cartellonistica…alla fine tutto torna utile. Per il cucito ho la fortuna di avere una mamma “superdotata” che osservo…ma lei e’ moooolto piu’ brava di me

Hai qualche consiglio da regalare a chi inizia l’avventura nel mondo creativo?
Di consigli non saprei quali dare…sicuramente di seguire il proprio stile e di sfogliare quante piu’ riviste possibile, sia di moda che di arredamento

Progetti e sogni per il futuro. Come ti vedi tra 10 anni? 🙂
Bella domanda…non lo so…non riesco a proiettarmi nel futuro…so solo che vorrei provare sempre un grande entusiasmo per cio’ ke faccio.

Ovviamente anche le USBdolls sono in vendita a “La Vie en Rose”, vi consigliamo di farci un salto adesso per i SALDI!!!! 😀 o comunque per i prossimi eventi che la nostra amica Mirella sta preparando….ma per ora restano una sorpresa!!! Tranquilli vi terremo aggiornati!!
La vie en Rose si trova in via Duomo 43 a Salerno
La vie en Rose su facebook

Eng.________________________________________________________________________
IMG_0318

It seems to be in Wonderland or in a pastry shop when you enter in the Mirella’s shop in the old town center of Salerno. Very close to the Dome and in the typical inner city streets you can find la Vie en Rose. At the enter, pink girly and all kawaii stuffs surround you:  felt gingerbread men, felt and fabric cupcakes and donuts, cakes and biscuits candles, polymer-clay dolls and characters, flowers, christmas balls, home decorations, jewelry, vintage clothes, small plates, coasters, keychains, small cups. You’d take everything at home but you can’t chooooose!!! So let’s ask to the mind, to the creator of this magic world….Mirella Imperiale

“La vie en rose” is the name you choosed for your shop….well 🙂 tell us why and its meaning….
I chose this name cause I bought a painting in an antique store illustrating some roses… it inspired me for the name and the furniture colors….then everybody would like to live in a world of roses!!!
IMG_0326

You are a restorer and a painter, besides you are a great needlecrafter…when did you understand that these hobbies could become a business? Did you plan it or it happened by chance?
I Immediately tought to put in the shop my creations, cause the “roses-mania” wasn’t still with the latest trends 4 years ago….So I started to create brooches, hairbands, bags, scarfs, home decorations….all of them rose themed.

Your amazing shop is full of gingerbread men, cupcakes, muffins (sometimes seems to be in a bakery)…where does your inspiration come from? What about you creative process?
For the “eatable” felt items I get inspiration from real cakes and sweets…something I’d like to eat….That’s the reason I make them…I satisfy my eyes without changing my clothes!! 😀

Material you are used to employ and your fave one
I have no limits about materials…I love felt, pannolenci, wool, leather, suede, tulle and lace
IMG_0328

How can you settle you creative activity with the shop owner one? How can you create, sell, help customers, deal with suppliers, make the shop windows, think new packagings (in your shop it’s an art!) in an only 12h day?
Sometimes I work for more than 12h without closing the shop and without taking a seat at all….anyway my glue-gun is always turned on…I learnt to sew and to crochet standing up!!:)

Describe your typical day
I open around 9…9.30, coffee at the bar, cleaning (it’s necerrary but I can’t do it everydayyyy!!!), I turn on my glue-gun (it’s always useful also for packaging), and I get started with new works or the works already underway
IMG_0325

While you’re creating….your playlist…
Well it may differs from rock to samba, from classical music to samba, to jazz, to lounge…I rarely listen to the radio cause speech bothers me

One of your childhood dream…
I realized it, even if it sometimes becomes a nightmare, my shop is like a daughter for me…it often makes me worry and it doesn’t give me satisfactions everytime!! 🙂

Have you ever attended courses or given lessons?
I attended some window dresser and scenic design courses…poster designing too…everything is useful at the end of the day. I’m very lucky about the needlecraft cause my mum has got “superpowers” about it….I always observe her but she is longer better than me!!!
IMG_0311

Some advices to the ones who want to start the creative adventure?
I actually haven’t advices to give, but I’d surely suggest to follow ist style and to browse as many fashion and interior design magazines as possible

Project and dreams for the future…Where do you see Mirella in the next 10 years?:)
Well…nice question…I really don’t know! I’m not able to see myself in the future, I surely know I would like to have always a great passion for the things I do.

USbdolls are obiously sold in La vie en rose, we suggest to visit it now, for sales time and also in the future to know the next events, the courses and the surprises that Mirella is preparing!!!
La vie en rose is in via Duomo 43, Salerno – ITALY
and on facebook on La vie en rose official page